NWA-baseBLOG-thinknext3

don't stop... dream... smile... think next on the nowhereagency blog!

Inbound Marketing efficace: check list per la tua campagna online

Posted by nowhereagency

Find me on:

2/5/15 11:30 PM

Sei dunque arrivato al punto di lanciare la tua nuova campagna di inbound marketing e vuoi che sia efficace.

Da dove devi cominciare? Come puoi verificare che tutti i tuoi sforzi siano utili?

Ecco un elenco di passaggi fondamentali per portare a termine l'impresa e lanciare una campagna di successo.

Per essere certo di lanciare una campagna di marketing inbound efficace, usa questa check list:



check list: per  essere sicuro di eseguire una campagna inbound marketing efficace

Con questa Campaign Check List , condividiamo con te una chiara traccia di tutte le attività che devi verificare di aver eseguito e di canali che devi essere certo di aver sfruttato per essere tranquillo del lancio ed esecuzione della tua nuova campagna di inbound marketing. 


Ecco tutti i passaggi da controllare:

 
#1. Identifica l'audience della tua campagna.

A chi ti rivolgi? Tieni sempre presente, anche nella fase di lancio ed esecuzione, i Buyer Personas che hai preso come riferimento per creare la campagna: ogni azione di marketing, le tue call-to-actions, landing pages, thank you pages, blog post e le interazioni sui Social devono essere mirate a loro per raggiungere l'audience più adatta e coinvolgere efficacemente i lead più qualificati.

Chi sono i Buyer Personas e perché sono indispensabili per il successo della tua campagna marketing (blog post) >

Chi è un lead? Qual è la migliore definizione di lead qualificato? (blog post) >

 
#2. Datti degli obiettivi e dei benchmarks.

Avere degli SMART goals* ti aiuterà a raggiungere risultati tangibili da condividere (sì, anche con il tuo capo...) alla fine della campagna.

*SMART è una metodologia che consente di stabilire obiettivi concreti e realizzabili. SMART (acronimo di Specific, Measurable, Attainable, Relevant and Time-bound) sta per specifici, misurabili, realizzabili, pertinenti e con scadenze precise.

Ad esempio, comincia definendo chiaramente quante visite, quanti lead e quanti clienti vuoi ottenere entro la durata della campagna. 

SMART GOALS | Come dare alla tua campagna inbound marketing obiettivi raggiungibili >

 

 
#3. Crea i contenuti premium, le offerte e le landing pages.

Per attrarre i giusti visitatori sul tuo sito e coinvolgerli con la tua offerta più rilevante, orienta la tua audience nel condurre ricerche e aiutala a prendere decisioni più informate: crea contenuti utili e appropriati e offrili al momento giusto durante il Buyer's Journey, utilizzando una call-to-action chiara verso la tua landing page. Cura in modo maniacale i titoli delle pagine, le meta descriptions e le keywords e ricordati di ottimizzare tutte le pagine coinvolte nella campagna da un punto di vista SEO.

Inizia ad analizzare i bisogni di informazione dei tuo visitatori e leads dal LORO punto di vista, scaricando gratuitamente questa risorsa: "Metti a fuoco il "Buyer's Journey" per creare un'efficace campagna di marketing inbound (.pdf) >

 

#4. Pianifica e crea i processi automatizzati.

La tua campagna non finisce quando "converti in lead" un visitatore sulla tua landing page. Pianifica e crea le follow up campaigns per guidare il tuo nuovo lead "più a fondo" nel funnel di vendita. Offrigli risorse premium da scaricare gratuitamente - ad esempio e-book, white paper in formato .pdf che lo aiutino ad approfondire ciò che gli interessa oppure video tutorial - in cambio di informazione per conoscerlo meglio: il suo nome e cognome, e l'indirizzo email (utilizza i form online). Sfrutta successivamente le email per interagire con lui e accompagnarlo nel modo più personalizzato, rilevante e utile (dal SUO punto di vista!) durante tutte le fasi del processo decisionale d'acquisto. 

Customer context to empower sales cycles is all what matters to help close deals (blog post) >

Why for an effective inbound marketing campaign is useful an automation software? >

 

Se non l'hai già fatto, scarica gratuitamente questa white paper che ti offre una chiara visualizzazione dello schema a funnel per aiutarti a rappresentare le diverse fasi del processo di vendita interagendo in modo corretto e appropriato con il tuo lead.

 

#5. Posta sul blog.

La tua campagna è meravigliosa - non nasconderla al mondo. Usa prima di tutto il tuo blog per promuovere ai tuoi lettori il contenuto della tua offerta: segui il metodo inbound, scrivi articoli di introduzione e approfondimento sui temi che guidano la campagna per essere certo di intercettare l'interesse della tua potenziale audience e farti riconoscere come l’esperto nel tuo ambito. Integra nei post le call-to-action della campagna, attrai verso la tua landing page e coinvolgi con la tua offerta di contenuti premium.

Per approfondire: Come si svolge la relazione di vendita con il tuo lead seguendo la metodologia del marketing inbound (infografica) >

 

#6. Condividi sui social media.

Promuovi il tuo blog post o le pagine del tuo sito attraverso i canali social per alimentare il traffico "top of the funnel" verso i contenuti della campagna. Favorisci e analizza le interazioni con prospect, lead e clienti. Pubblica e promuovi nei momenti più indicati. Invita le persone del tuo team marketing e vendita ad interagire in tutti i canali più favorevoli. Dai voce alla tua campagna, ma ricordati che il tuo obiettivo è creare informazione e relazioni utili con le persone.

Per approfondire: L'informazione inbound cattura l'interesse delle persone perché è utile >

 

#7. Studia e aggiungi keywords lunghe.

Definisci le migliori keywords (tieni sempre presente la ricerca che potrebbe fare online il tuo buyer persona) per promuovere "top of the funnel" i contenuti che ti permetteranno di acquisire il lead e iniziare il nurturing. Ottimizza il SEO della tua campagna - in questo modo, la tua campagna continuerà a lavorare a lungo e ad essere trovata naturalmente sui motori di ricerca dalle persone che ti proponi di coinvolgere.

This guide will help you to improve your inbound marketing pages rank on search engines (free ebook) >

 

#8. Sfrutta la multicanalità.

Non solo blogging, keywords e social engagement, anche altri canali tradizionali possono essere parte attiva della tua campagna inbound; considera il PPC (Pay Per Click): ricordati solo di essere in grado di misurarne l'efficacia perché non tutti offriranno lo stesso ROI. Se hai dei punti vendita o un evento in programma, sfruttali in un'ottica inbound per dare visibilità alla tua campagna e attrarre un pubblico qualificato.
 
 

#9. Crea i tracking URL.

Hai una call-to-action o un inbound link su una pagina web esterna al tuo sito, su un QR code o in una mail che hai deciso di inviare a una lista di contatti qualificati? Ti stanno portando traffico verso le pagine della campagna? Per avere queste informazioni, vengono in aiuto i tracking URL (un URL speciale o Uniform Resource Locator, che viene utilizzato per monitorare alcuni elementi quando un link viene cliccato).

 

#10. Crea reports dei tuoi risultati.

Il duro lavoro non dovrebbe andare perso. Ti sei dato degli obiettivi all'inizio, ora è il momento di vedere riconosciuti i tuoi successi. Organizza e presenta i risultati alla fine della campagna. Verifica cosa ha funzionato e cosa può essere migliorato, da quali canali sono arrivate visite, le percentuali di conversione, quali argomenti della campagna hanno catturato l'attenzione e l'interesse dimostrato nelle successive interazioni. Misura tutto: keywords, landing pages, emails, call-to-action, blog posts, social messages, workflows, pay-per-clicks... 

Inbound marketing efficace: quale ROI puoi aspettarti? (blog post) >



Ecco fatto! Stai pianificando la tua nuova campagna marketing inbound perché abbia un impatto diretto e misurabile sul ROI marketing. Pianificare un'attività di inbound marketing efficace porta al tuo business i risultati che cerchi perché sfrutta delle azioni precise: TI FA TROVARE attraendo sul tuo sito visitatori qualificati, CONVERTE generando da questo traffico leads e quindi clienti, MISURA e ANALIZZA ogni aspetto così che tu sappia cosa funziona e cosa no per migliorare.

 

Perché è il momento di comunicare e vendere alle persone in modo diverso?
Scarica gratuitamente l'edizione italiana di "What's Marketing that People love?" e approfondisci velocemente la metodologia inbound.

"What's marketing that people love?" Ebook edizione in italiano



 
welcome to nowhereagency 

Topics: METODOLOGIA INBOUND MARKETING